Il castello di Gradara

Il colle di Gradara, da sempre terra di confine tra Marche e Romagna, è dominato dalla maestosa Rocca circondata da un piccolo borgo medievale e da una doppia cinta muraria.
Luogo di piacevoli delizie fin dall'antichità, tanto da derivare il suo nome da "grata aura" (aria buona), Gradara offre al visitatore memorie di secoli di storia in una suggestiva scenografia medievale.

Gli elementi vi sono tutti: una collina che domina la valle aperta sull'orizzonte del mare, una fitta boscaglia, un castello turrito e leggendario che risalta con il colore ocra dei mattoni sull'azzurro del cielo e il verde delle campagne intorno.
Il castello ospitò le principali famiglie dell'epoca medievale e rinascimentale: Malatesta, Sforza, Borgia e Della Rovere, e fu teatro di grandi eventi storici e leggendari.

Il Castello di Gradara è anche famosissimo per l’amore di Paolo e Francesca reso immortale da Dante nel suo V Canto dell’Inferno. Proprio qui, secondo la leggenda, i due amanti si conobbero e si amarono fino al tragico epilogo nel settembre del 1289.

Experience Scopri Pesaro
Special Offers & Last minute